Arcoscenico

Associazione Culturale Teatrale

Anno di fondazione: 2015
Sede: Cava de’ Tirreni (SA)
Telefono:  3345989871 Luigi Sinacori (PRESIDENTE)
email: Luigi_sina@hotmail.it
Facebook:  https://www.facebook.com/labottegadellaribalta/
Generi rappresentati: Commedia, classici napoletani, testi inediti di L. Sinacori
Lingua: Napoletano, Italiano

 

L’A.C.T. Arcoscenico è un’associazione culturale che si pone come obiettivo principale la diffusione della cultura e dell’arte nelle sue più svariate forme. In particolare il gruppo “La Bottega della Ribalta” riveste la sezione teatro; si pone come gruppo aperto e pronto alle idee innovative che non rivestano sempre quelli che oggi sono ritenuti i canoni soliti, ma portando sempre al pubblico prodotti nuovi atti, appunto, a diffondere più svariati aspetti teatrali che troppo spesso non si ha la possibilità di approfondire. Gruppo formato per lo più da giovani, ma non solo, La Bottega della Ribalta è un progetto nuovo nel nome e familiare nelle conoscenze, essendo esso costituito da attori e soci non nuovi all’ambito e provenienti da diverse estrazioni in modo da poter sempre garantire una frizzante eterogeneità da portare con immenso piacere al pubblico.

DIRETTIVO ASSOCIAZIONE:
Luigi Sinacori: Presidente e Direttore Artistico
Laureato con lode presso l’Università degli Studi di Salerno al corso di Laurea Magistrale in Scienze dello Spettacolo e della produzione Multimediale, con una tesi in Questioni di Storia dello Spettacolo dal titolo: “Fra strategie registiche e manipolazioni drammaturgiche: Ancora sul Pulcinella di Eduardo”.
Cresciuto con la passione del teatro e delle arti visive in generale, si forma con un sostrato teorico e inseguendo il suo sogno universitario coronato con una Tesi Magistrale in Storia del Teatro su Eduardo De Filippo, indagando in particolare sul rapporto del drammaturgo napoletano con la tradizionale maschera di Pulcinella, tanto cara alla tradizione partenopea.
Il suo sogno di calcare palcoscenici, benché ancora amatoriali, nasce circa dieci anni orsono, come attore di un gruppo parrocchiale, poi diventato associazione autonoma.
Ha partecipato come tirocinante ad un progetto di teatro sociale con gli ospiti della casa di cura “Villa Alba”, realizzando il progetto della messa in scena dell’atto unico eduardiano “Gennariniello”.
Attualmente frequenta l’accademia di dizione e recitazione cavese del maestro Mimmo Venditti per affinare la sua tecnica recitativa; per quanto riguarda gli studi, prosegue la sua carriera universitaria con un secondo titolo magistrale in Storia e critica d’arte.
Nell’Associazione veste i ruoli di Presidente e di Direttore artistico della compagnia, dilettandosi anche, quando occorre, come autore di commedia comico-brillanti scritte ad hoc per il gruppo di artisti.

Gianluca Pisapia: Tesoriere
Laureando presso l’Università degli Studi di Salerno al corso di Laurea Triennale in Matematica, si avvicina al teatro grazie alla partecipazione al gruppo parrocchiale di S. Lorenzo e, inoltre, partecipa a vari progetti scolastici teatrali con il Prof. Franco Bruno Vitolo e il maestro Giuseppe Basta.
Inoltre, ha partecipato come attore al cortometraggio “Lola in punta d’ali”, con la regia di Luca Guardabascio e ad un progetto con gli ospiti della casa di cura ”Villa Alba”, portando in scena l’atto unico eduardiano “Gennariniello”.
Attualmente, oltre ad essere il primo attore della compagnia, occupa il delicato ruolo di tesoriere dell’Associazione.

Mariano Mastuccino: Segretario
Laureando presso l’Università degli Studi di Salerno al corso di Laurea Triennale DAVIMUS, attivista politico ed animo poliforme: scrittore, fotografo, attore e speaker radiofonico, ha fatto dell’arte una ragione di vita.
Come tutti i componenti del gruppo, nonostante la natura amatoriale del suo estro, è attivo, come detto pocanzi, su diversi fronti sia politici che artistici, arricchendo l’Associazione con la sua frizzante figura sempre pronta alla novità e aperta a nuove idee.
È stato anch’egli partecipe di vari progetti scolastici teatrali con il Prof. Franco Bruno Vitolo e col maestro Giuseppe Basta e ha, inoltre, contribuito a fondare un circolo culturale cavese dal pittoresco nome “I fiori del Vesuvio”.
Ricopre la carica di Segretario e di moderatore dell’Associazione.

Componenti gruppo teatro: Licia Castellano, Maria Fiungo, Anna Cortone D’amore, Antonella Mosca, Francesca Cretella, Federico Santucci.

TESTI RAPPRESENTATI:
– La gatta cenerentola (R. De Simone )
– Non ti pago! (E. De Filippo )
– La locanda di Emmaus (F. Baggio)
– Suicidio collettivo (P. De Filippo )
– Spacca il centesimo (P. De Filippo )
– Un’altra storia d’amore (F. Baggio)
– Non è vero ma ci credo (P. De Filippo)
– Questi fantasmi! (E. De Filippo)
– Canto di Natale (C. Dickens)
– Il settimo si riposò (S. Fayad )
– Teatro a pezzi (sketch rivisitati a tema dal gruppo)
– Paese Mio (A. Morgera)
– Gennariniello (E. De Filippo)
– Premiata Pasticceria Bellavista (V. Salemme)
– Serata cabaret (sketch rivisitati a tema dal gruppo)
– Un diavolo per capello (L. Sinacori)
– Un’eredità poco mancina (L. Sinacori)
– Il matrimonio… In bianco! (L. Sinacori)


Menu Regione
Menu Provincia
Menu Compagnie
Home