Valerio Di Piramo

Nasce a Pescia, in Toscana, dove vive e lavora tutt’ora. La scoperta del teatro lo porta a fondare, nell’anno 1986, la compagnia teatrale “Mercanti di parole”, nella quale svolge il ruolo di  regista ed attore. Nel 1992 riesce a mettere in scena un suo adattamento teatrale del Don Camillo di Giovannino Guareschi che gli vale l’entusiastico consenso di Alberto e Carlotta, figli del noto autore. Dal 1992 al 1994 la compagnia replica il lavoro ben trentadue volte, in Toscana, in Emilia e perfino in Francia. Il successo ottenuto come autore teatrale lo spinge ad avvicinarsi ad esperienze letterarie, musicali e cinematografiche, ottenendo numerosi riconoscimenti. Intanto continua l’incessante attività come commediografo, tant’è che nell’anno 2011 le commedie scritte dal Di Piramo sono una ventina, rappresentate in tutta Italia. A oggi, 2016, ben 319 Compagnie teatrali hanno messo o stanno mettendo in scena una sua commedia. Attualmente sta facendo da regista alla Compagnia teatrale “Amici del Poggio” di Fucecchio, con la quale sta portando nei teatri della Toscana due sue commedie, “La neve di zio Anselmo” e “Pensione o’ Marechiaro”.

Da aprile 2016 la sua commedia più conosciuta, “Natale al basilico”, sarà messa in scena anche a Sidney, in Australia, e in Svizzera (Lugano) da una compagnia di non vedenti.


Posizione SIAE: 71467
Generi: Commedia
Dialetto utilizzato: Fiorentino (Toscana)
Copioni anche in italiano: Sì
Indirizzo: Via Donizzetti, 6 – 51017 Pescia (Pistoia)
Telefono: 3384290005
e-mail: mailto:valeriodipiramo@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/valerio.dipiramo?fref=ts
Sito: http://www.dipiramovalerio.altervista.org/


Menu Autori
Home

Le sue risposte alle nostre 4 domande:

QUANDO HA COMINCIATO A SCRIVERE PER IL TEATRO E QUALE È STATA LA MOLLA CHE L’HA SPINTA A FARLO?
Certamente la curiosità di misurarmi con qualcosa di nuovo, di semisconosciuto, qualcosa che nemmeno sospettavo potessi darmi così tante soddisfazioni. Naturalmente per cominciare a scrivere di teatro vengono meno quasi tutti gli elementi che compongono una scrittura tradizionale, e quindi si scopre che sono i colloqui e le pause che mandano avanti le varie situazioni, e non le descrizioni; e piano piano si arriva anche a capire dove il pubblico vorrà ridere o piangere, e lì, proprio in quel punto, andrà inserita la battuta ad effetto. in pratica non è altro che una violenza sui sentimenti degli spettatori.

COME NASCE UN TESTO TEATRALE?
Un testo teatrale nasce sempre e comunque da un’idea. Poi va creata una storia credibile, solida e di effetto, e mentre il contorno prende forma l’idea va lavorata e plasmata per renderla docile nelle nostre mani, e far sì che a poco a poco scivoli dentro la commedia quasi senza neanche accorgersene, amalgamandosi con i personaggi e prendendo così il sopravvento su tutti gli elementi presenti.

LE SUCCEDE MAI CHE UN SUO TESTO VENGA INTERPRETATO DAL REGISTA IN UN MODO CHE LEI NON AVEVA NEANCHE CONSIDERATO?
Pochissime volte, ma se succede di questo bisogna esserne contenti. Vuol dire che il regista in questione ha individuato un’altra dimensione del lavoro teatrale, quasi un universo parallelo che non era stato considerato dall’autore: la cosa importante è che l’interpretazione venga condivisa, magari per limare o sistemare le situazioni che potrebbero scaturire da questa diversa visione della commedia. Credo che il teatro sia soprattutto collaborazione, in tutti i sensi.

COSA PENSA DELLE COMPAGNIE AMATORIALI CHE METTONO IN SCENA I SUOI LAVORI?
Ne sono sempre piacevolmente sorpreso. E’ chiaro che le compagnie amatoriali, proprio per questa loro caratteristica, quando mettono in scena una commedia lo fanno sempre in maniera diversa, cercando di sfruttare al meglio il bagaglio di conoscenze e le capacità che hanno dentro il gruppo. Direi anche che è questa una delle cose che differenzia il teatro amatoriale da quello professionistico: il primo deve necessariamente far affidamento su tutta la compagnia, il secondo quasi sempre fa perno su un nome o più nomi di attori di grido che serviranno da richiamo per il pubblico.


I COPIONI SONO DISPONIBILI SU http://dipiramovalerio.altervista.org/commedie-sca…

Il Teatro Amatoriale non è responsabile del contenuto dei testi teatrali pubblicati all’interno di questa pagina. Tali testi sono e rimangono di proprietà intellettuale dell’autore, il quale si assume ogni responsabilità e concede a titolo gratuito aIl Teatro Amatoriale il solo diritto di pubblicazione.


Novità: AJO’!
n° reg. SIAE: 928015A
2 Atti
Personaggi: 5M 5F
Commedia brillante
Una normale famiglia, sconvolta una domenica mattina da uno strano personaggio accompagnato dalla sua fedele capra…vuole mangiare, dice lui…perché non ha più soldi, dice lui…viene dalla Sardegna, dice lui…e a uno così convinto di ciò che vuole, cosa gli vai a dire? Specialmente se sai di avere obblighi morali e non puoi tirarti indietro? Ma…ma davvero le cose sono proprio come appaiono? O forse…forse c’è un mistero sotto? Non vi resta che leggere il testo. AJO’!

Il testo è scaricabile direttamente cliccando qui: Ajo’! 10p

NATALE AL BASILICO
N° reg. SIAE: 886389A
2 Atti
Personaggi: 3M 4F(Disponibile anche con 4M e 5F)
Commedia brillante
Carla e Oreste sognano di passare le feste di Natale soli soletti come due novelli sposini, immaginando chissà quali sconvolgenti passioni… Il figlio e la figlia dovrebbero trascorrere le feste fuori casa, e niente sembrerebbe turbare il loro romantico intento. L’improvvisa venuta della suocera con evidenti problemi di salute legati alla perdita della memoria comincia ad innervosire Oreste, ed il nervoso cresce in maniera esponenziale quando in casa arrivano altri due ospiti che definire “strani” è davvero riduttivo. Il maltempo che impedisce le partenze, la prostata che non ne vuol sapere di fare il suo dovere, la suocera sempre più svanita e inaffidabile, un intenso odore di basilico per casa, le valige che non stanno ferme un attimo… tutti ingredienti necessari a fare di questa commedia un’irresistibile girandola di risate, che sfocieranno in un ulteriore e inaspettata sorpresa. Possibilità di traduzione.


REGALO DI NOZZE
N° reg. SIAE: 891065A
2 Atti
Personaggi: 3M 5F
Commedia brillante
Erika Martini, la figlia più piccola della famiglia, si sta per sposare: è l’inizio di una lunga serie di disavventure che per due ore intrecceranno amori, passioni e tradimenti con conseguenti e comicissimi cambi di personalità della futura (forse) sposa. Personaggi strani e assurdi popoleranno la scena a fianco dei genitori della ragazza, sempre più sconvolti dal ritmo incalzante dei continui colpi di scena, che faranno saltare tutti i piani di matrimonio coltivati ormai da tempo. In particolare un monaco tibetano del monastero di Ghiozzòn, aiutato da un campanellino che cela dentro di sé poteri oscuri e inquietanti, riuscirà a catalizzare l’attenzione della famiglia e del pubblico, strappando risate a non finire fino alla conclusione della storia. Possibilità di traduzione.


LA NEVE DI ZIO ANSELMO
N° reg. SIAE: 896339A
2 Atti
Personaggi: 6M 4F (Anche 5M e 5F)
Commedia brillante
Una storia dai contorni surreali, una commedia che potrebbe benissimo far parte del repertorio del grande Woody Allen. Una famiglia composta da uno smemorato marito, una moglie piuttosto energica, una giovane figlia pimpante e una vecchia zia inspiegabilmente muta devono partecipare al funerale dello zio Anselmo, uomo implicato in losche e fumose faccende. Fra le visite di condoglianze ecco arrivare uno strano tipo dall’aspetto funereo, un certo Amintore Disgrazia, portatore sano di jella elevata all’ennesima potenza, gran frequentatore di cerimonie funebri; fa la sua parte anche una prorompente vicina di casa, vera mangiatrice di M, tanto da essere da tutti paragonata ad un caimano. La vicenda s’ingarbuglia notevolmente per l’irruzione di un commissario di polizia e di un agente scelto che indagano su un grosso traffico di droga in cui sembra fosse implicato proprio lo zio in questione. Finchè all’improvviso non salta fuori una misteriosa polverina bianca che non è talco ma neanche neve anche se in gergo pare che si chiami così. E compare anche un baldo giovanotto proveniente dal Venezuela che non parla italiano… Man mano che la storia si complica crescono gli effetti comici e il ritmo si fa più frenetico fino a culminare in un finale davvero travolgente. Possibilità di traduzione.


PENSIONE ‘O MARECHIARO
N° reg. SIAE: 900155A
2 Atti
Personaggi: 5M 6F (Questa commedia è anche disponibile con 12, 13 o 14 personaggi. Se volete il copione con più personaggi scrivetemi, altrimenti scaricate l’originale.)
Commedia brillante
Una piccola pensione a Genova, e già il nome Pensione ‘o Marechiaro dovrebbe chiarire che è gestita da una simpatica famiglia di napoletani; un po’ strani, ma chi non lo è? La storia comincia nel momento in cui arriva una coppia di clienti intenzionati a fare una vacanza a Genova; lei che odia i napoletani, e il buon marito che tenta di ricucire continuamente i rapporti tra moglie e la famiglia che gestisce la pensione; e poi avventori improbabili movimenteranno la scena, una vera e propria vetrina di stereotipi della cultura teatrale italiana. E così sul palcoscenico si alterneranno suore, vedove, contesse, scieicchi, professori, che avranno lo scopo di accompagnare gli spettatori alla fine della storia, in un crescendo comico che avrà però un epilogo credibile ed avvincente. Possibilità di traduzione.


A.A.A. SEGRETARIA TUTTOFARE CERCASI
N° reg. SIAE: 915476A
2 Atti
Personaggi: 6M 5F
Titolo piuttosto ambiguo, per questa commedia…ma non è come pensate, maligni che non siete altro…si parla di diamanti, di contrabbando, di eredità, di imbrogli e malintesi. Ecco tutto. Ah, già, dimenticavo…naturalmente c’è anche una segretaria…tuttofare. E come si conciliano questi elementi apparentemente così diversi tra loro? Difficile da spiegare…molto più semplice leggerla…c’è un notaio piuttosto impacciato, balbuziente, e la segretaria è appunto la “sua” segretaria; c’è un morto sotto forma di ceneri in un” urna posta sul camino; e c’è soprattutto tutto il contorno di personaggi all’apparenza normali…ma che poi si rivelano essere strani…ma strani davvero! Possibilità di traduzione.


TI UCCIDERO’ FINO A FARTI MORIRE
N° reg. SIAE: 926347A
2 Atti
Personaggi: 4F 3M
Commedia brillante
Appena l’ho finita di scrivere, mi è venuta subito la definizione esatta per questa commedia: “Commedia fuori testa”. In realtà la volevo intitolare così, ma poi mi sono reso conto appena in tempo di come questo titolo sarebbe stato poco commerciale, e quindi poco appropriato. Certo è che in questi due atti di cose strane e misteriose ce ne sono, eccome se ce ne sono! A cominciare da Clelia, affetta da bipolarismo, e tutto il contorno dei personaggi che si fa in quattro per farla guarire…ma state certi che le cose non sono mai come sembrano…e mano a mano che andrete avanti ve ne accorgerete…eccome se ve ne accorgerete!


MAREMMA MAIALA!
N° reg. SIAE: 917625A
2 Atti
Personaggi: 5M 6F (molto adattabile nel cambio dei personaggi).
In casa Marini ormai è l’ora di fare le valigie e partire verso l’agognata meta di vacanze, per poter finalmente concedersi il meritato riposo. E allora tutti pronti: tre…due…uno….VIA! NO! FERMI! Non si parte più! Ma…che succede? Mamma mia che notizia! E’ possibile rimediare a questa incresciosa situaziione? Proviamo…ma si sa, quando il fato si accanisce ben difficilmente si riesce a fargli cambiare idea…specialmente in teatro…C’è un nonno vecchio stile, donnaiolo incallito, che ha imparato molto presto a convivere con la moderna tecnologia; ma c’è soprattutto la jella che sembra perseguitare tutti i componenti delle due famiglie coinvolte in questa vicenda. Il succo di tutto potrebbe essere “Fidarsi è bene, ma non fidarsi….” E’ MEGLIO, MAREMMA MAIALA!


A CASA, FINALMENTE!
N° reg. SIAE: 921921A
2 Atti-SCENA UNICA
Personaggi: 5F 4M
Commedia brillante
Famiglia Battelli. “Con un nome così, come facevo a fare l’alpino? E’ logico che sono stato in marina!”…sembra dire Nemo, il capofamiglia. Rapporti difficili con la moglie, alle prese col bilancio familiare… la mamma che sembra faccia di tutto per far affondare definitivamente la famiglia nei debiti…ma siamo in periodo di Carnevale del 1981. Ed a Carnevale tutto può accadere. Anche che la risoluzione a tutti i problemi arrivi in modo tanto inaspettato quanto gradito. Commedia brillantissima, resa ancor più esilarante da due strani personaggi che sembrano materializzarsi dal passato…due atti di puro divertimento, con una bellissima morale, che, con i tempi che corrono, non guasta affatto…


HO UNA FIGLIA BELLISSIMA
N° reg. SIAE: 922789A
2 Atti-SCENA UNICA
Personaggi: 5F 4M
Commedia brillante
Felice Vintèrro e sua moglie Ofelia mandano avanti un’agenzia di pompe funebri che cercano di gestire al meglio, garantendosi i futuri clienti con espedienti ingegnosi ma non sempre riuscitissimi; e così una girandola di strani e comicissimi personaggi si alternernano sul palcoscenico nella costruzione di questa commedia, dove comunque ancora una volta vincerà l’amore, con uno strano finale che i fortunati spettatori ricorderanno a lungo…ah, dimenticavo: naturalmente c’è di mezzo anche una figlia…bellissima!


UNA DOMENICA…IN FAMIGLIA!
N° reg. SIAE: 907536A
2 Atti
Personaggi: 5F 4M
Commedia brillante
Due famiglie si contendono la proprietà di una casa ereditata da una zia defunta da dieci anni. E qui preparatevi a una girandola di risate, quando queste due famiglie si incontrano…a parte l’argomento, di per sé molto comico, ulteriore comicità scaturisce dalla “diversità” di queste due famiglie: La famiglia di Mario, professore di Italiano in un liceo e la famiglia di Virgilio, dove tutti i componenti sono rozzi e quasi analfabeti, e parlano un dialetto quasi incomprensibile. E la zia defunta sarà la vera sorpresa della vicenda, specie per quel suo particolare modo di vestire… soprattutto le compagnie che useranno il proprio dialetto troveranno questa commedia davvero irresistibile.


COCCO DI MAMMA
N° reg. SIAE: 924531A
2 Atti
Personaggi: 3F 2M
Commedia brillante
Si intitola “Cocco di mamma”, ma non provatevi neanche a pensare di aver capito tutto dal titolo: naturalmente una madre “chioccia” c’è, ma ci sono anche i fondamenti della cucina francese, un oculista che tutto sembra meno che un medico, una fidanzata gelosa; e poi lui, Lorenzo, ormai irrimediabilmente innamorato. Ma soprattutto c’è un finale travolgente ed un filone così comico che strapperà risate sia nel primo che nel secondo atto. Sono sicuro che vi divertirete molto a leggerla, ma ancor di più a metterla in scena. Buon Teatro.


PIU’ DI LA’ CHE DI QUA
N° reg. SIAE: 924616A
2 Atti
Personaggi: 3F 4M
Commedia brillante
Allegro misticismo intrecciato a vicende umane. Retroscena grotteschi e goliardici. Una risata dietro l’altra sottolineeranno la storia di due fantasmi che con la loro interferenza riescono a cambiare il corso degli umani eventi….colpi di scena a non finire, che in una vecchia mansarda si concretizzeranno in un finale davvero originale. Possibilità di traduzione.


IL PROCESSO SQUICCHERI
N° reg. SIAE: 823063A
2 Atti
Personaggi: 6M 6F
Commedia brillante
Un processo incredibile, grottesco, in un tribunale dove un grande cartello con su scritto “La legge è uguale per quasi tutti” fa bella mostra di sé; due atti brevi di irresistibile comicità che si prestano benissimo ad essere tradotti nel dialetto della regione dove verranno rappresentati; la caratterizzazione dei personaggi fa da padrona in questa commedia, dove naturalmente non manca la sorpresa finale; molto adattabile dal punto di vista dei personaggi, in quanto gli avvocati potranno essere interpretati indifferentemente da M o F. Possibilità di traduzione.


AGRITURISMO POGGIORASO
N° reg. SIAE: 889969A
3 Atti
Personaggi: 6M 4F
Commedia brillante
E’ il continuo naturale di “Natale al basilico”, ma può essere messa in scena anche senza aver aver rappresentata quest’ultima commedia; stessi personaggi, con qualche aggiunta; una coppia particolare arriva dall’America, gettando scompiglio in famiglia e facendo emergere situazioni particolari. Possibilità di traduzione.


ALIENI!
N° reg. SIAE: 894147A
2 Atti
Personaggi: 4M 6F
Commedia brillante
Una commedia che esce dai soliti schemi: infatti si svolge in una scuola, e più precisamente nell’aula riunione dei professori, nell’anno 2018. Questa proiezione in un futuro così vicino mi ha permesso di concretizzare, naturalmente a modo mio, alcuni fatti di cui cominciamo a sentir parlare adesso.?E’ una commedia FORTEMENTE comica, dove due alieni incaricati dalle autorità del loro pianeta di diffondere il DNA della loro specie nell’universo si trovano erroneamente sulla terra, e qui ne succedono di tutti i colori, complice la scarsa energia del computer che li guida. Un finale travolgente, con colloqui frizzanti e professori in mutande.?Possibilità di traduzione.


PARCO 4 STAGIONI
N° reg. SIAE: 911371A
2 Atti
Quattro episodi diversi; la possibilità di fare questa commedia con otto attori riutilizzando gli stessi per i quattro episodi, oppure un numero variabile fino a un totale di ventidue; commedia molto versatile e di semplice scenografia, sempre la stessa. I primi tre episodi davvero divertenti, l’ultimo molto commovente, e un finale strappa applausi e risate. Possibilità di essere tradotta nel dialetto locale. Questa è “Parco 4 stagioni”.


THE SHOW MUST GO ON
N° reg. SIAE: 901851A
2 Atti
Personaggi: 7F 1M
Commedia brillante
Si svolge in teatro: una compagnia teatrale formata quasi esclusivamente da F sta facendo la prova generale di una nuova commedia, e durante queste prove naturalmente vengono fuori vecchi rancori e caratteri a dir poco “particolari”; una regista che cerca di tenere in pugno la situazione, in un contesto tragi-comico, fino a che il tutto non sfocia in una clamorosa sorpresa finale. Divertentissima. Possibilità di traduzione.


LE TRE MARIE
N° reg. SIAE: 819427A
2 Atti
Personaggi: 2M 3F
Commedia brillante
Il lavoro, di genere comico, ci riporta indietro nel tempo agli anni sessanta: in una città di mare (o anche di montagna, basta cambiare poche cose) vivono, con i loro rimpianti, le frustrazioni, tre sorelle non più giovanissime… La loro esistenza, ormai attestata su questi schemi, viene improvvisamente sconvolta da un inaspettato e, in apparenza, drammatico arrivo, e da quel momento la vita di queste sorelle, le tre Marie, appunto, non sarà più la stessa. I grotteschi ma convinti tentativi di sedurlo saranno il motivo portante di tutta la storia. Davvero una commedia dai forti toni umoristici, che la caratterizzazione dei personaggi renderà ancora più avvincente e comica.Una commedia “spinta” sia come contenuti che come battute; una commedia che, tradotta nel dialetto della regione dove verrà rappresentata darà sicuramente il meglio di sé.


LADRO D’AMORE
N° reg. SIAE: 883559A
2 Atti
Personaggi: 3M 3F
Commedia brillante
Un ladro, due fidanzati di ritorno da un viaggio a Londra, una studentessa chiacchierona fissata con Platone, una coppia di padroni di casa un po’ rimbambiti svegliati nel cuore della notte. Non sempre un ladro entra in casa per rubare, le apparenze spesso ingannano e a volte le cose non sono come si presentano. Possibilità di traduzione.


LE FALSE APPARENZE
N° reg. SIAE: 898017A
2 Atti
Personaggi: 2M 5F
Commedia brillante
Solo sette personaggi, due M e cinque F. Una donna che coltiva un desiderio: avere un figlio maschio. E il marito, professore di filosofia, che si presta al gioco quasi perverso della moglie, fino all’ epilogo finale.Una vicenda intensa, che condurrà gli spettatori a ridere fino alle lacrime e commuoversi fino all’applauso. Possibilità di traduzione.


LO SCALDINO MAGICO
N° reg. SIAE: 804337A
2 Atti
Personaggi: 3M 7F
Commedia brillante
Questa commedia per il suo alto contenuto umoristico,la sua semplicità di linguaggio e gli ampi spazi che lascia all’improvvisazione si presta benissimo ad essere tradotta nel dialetto locale della regione in cui verrà rappresentata. Una trasposizione in chiave moderna della lampada di Aladino, di cui sfrutta l’idea del “teletrasporto”; colui che interpreta la parte di Tonio interpreterà anche la parte del Genio dello scaldino.


CHI L’HA VISTA?
N° reg. SIAE: 813613A
3 Atti
Personaggi: 5F 4M
Una commedia semplice, di incredibili contenuti umoristici, che sfocia nel secondo atto in una parodia della famosissima trasmissione condotta dalla Raffai. La trama è semplice: In una famiglia non proprio ricca sparisce la nonna, e quindi si pensa di rivolgersi alla Raffai. Viene concordato il tutto, ma alla fine del primo atto la nonna ricompare. E allora che fa la famiglia? Pur di partecipare lo stesso alla trasmissione si lega la nonna e si nasconde in cantina. Divertentissima. Possibilità di traduzione.


L’URLO DEL MUTO
N° reg. SIAE: 831653A
2 Atti
Personaggi: 8M 4F
Commedia brillante
Commedia di alto contenuto comico che si svolge in un?qualsiasi luogo d’Italia, e tratta dei rapporti tra nobili squattrinati…?una sfida anche per la regia, che deve alternare stazione, chiesa,?salotto, cucina…il risultato è davvero esilarante!?Disponibile in vernacolo toscano e in lingua.?Possibilità di traduzione.


OH, OLIMPUS DEI!
N° reg. SIAE: 813708A
2 Atti
Personaggi: 5M 6F
Commedia brillante-riflessiva
Aristodeo, un ladro dell’antica grecia, si imbatte negli dei,?alcuni falsi ed altri veri. Un susseguirsi di colpi di scena,?fino alla sorpresa finale…Una commedia adatta anche a ?spettacoli per ragazzi, con insegnamenti basilari di mitologia.


MARIONETTE
N° reg. SIAE: 883561A
2 Atti
Personaggi: 3M 4F
Commedia brillante-impegnata
Un abile burattinaio manovra i fili di inconsapevoli attori, in un intreccio spazio-temporale che sembra non rispondere più alle leggi della natura. I colloqui con attori confusi con il pubblico sono forti e autentici. E così sul palcoscenico può accadere di tutto, perfino vivere situazioni che non sono ancora state scritte. E’ il riscatto dell’autore, da qualunque? angolazione la si guardi.


L’OFFICINA
N° reg. SIAE: 916470A
2 Atti
Personaggi: 3M 4F
Commedia brillante-impegnata
Molte sono le ipotesi della nostra esistenza, della nostra presenza in questo mondo; questa commedia affronta proprio questo argomento, in modo divertente e leggero, almeno nella prima parte, salvo poi sfociare in una drammatica realtà, in cui tutti i sette personaggi trovano la loro definitiva collocazione.


DON CAMILLO
N° reg. SIAE: 804338A
2 Atti
Personaggi: 6M 4F
Commedia brillante-riflessiva
Musicale, adattamento teatrale tratto da alcuni libri del Guareschi, in special modo da Gente Così e Mondo Piccolo; l’azione si svolge sempre in canonica, mettendo a confronto in modo pacatamente comico l’idee diametralmente opposte di Don Camillo e Peppone; ci sono quattro canzoni da poter eseguire sia in playblack che dal vivo. Commedia approvata da Alberto e Carlotta Guareschi.


LA MANDRAGOLA
N° reg. SIAE: 809616A
2 Atti
Personaggi: 5M 3F
Commedia brillante
Chi non conosce questa commedia? L’elaborazione consiste nell’avere snellito il testo, rendendolo attuale e velocizzando le battute. Naturalmente in lingua.


L’ONOREVOLE DEPUTATO
N° reg. SIAE: 911937A
3 Atti
Personaggi: 4M 4F
Commedia brillante
Commedia scritta a quattro mani da Valerio Di Piramo e Pasquale Calvino, liberamente tratta da “Le député ” (1884) di Alexandre Bisson (1848-1912). Storia piena di comicità, dove una suocera autoritaria e bigotta fa condurre a tutti i componenti della famiglia una vita quasi di clausura, e dove la politica e le imminenti elezioni giocano un ruolo di fragile copertura ad appuntamenti galanti; e così in questa divertentissima commedia si possono trovare anche velati riferimenti e sfottò ai politici dei giorni nostri.


STASERA CORNA
N° reg. SIAE: 912826A
3 Atti
Personaggi: 8M 8F
Elaborazione della famosa commedia “Le Dindon”(più famosa con il titolo di il Tacchinatore) scritta da George Feydeau nel 1896, offre spunti di incredibile comicità, tutti legati ai vari malintesi che si susseguono dietro a presunti tradimenti di mariti e mogli di una Firenze vissuta all’inizio del ‘900. Commedia adatta a gruppi teatrali numerosi, essa può essere trasportata e fatta svolgere senza difficoltà in altre città più consone alla compagnia stessa.


Tutti i copioni sono scaricabili gratuitamente su http://www.dipiramovalerio.altervista.org/commedie-scaricabili.html

Menu autori
Home