Palco, Pensieri & Parole, Categoria “Commedie in Dialetto”: 3^ classificata

L’ammazzamariti

Un testo godibile e leggero, che scorre ad un ritmo abbastanza sostenuto e con una discreta definizione dei personaggi. Una commedia degli equivoci di stampo classico, nel cui sottotesto, forse, si può individuare un attacco ai complottismi generati da notizie false. Un’autorità (il poliziotto) fornisce una notizia distorta che la “gente” (la sorella) prende per oro colato.
La Trama:
La vedova Paola è appena convolata a seconde nozze con Gilberto, un vivace cinquantenne. Ma al ritorno dalla luna di miele Gilberto scoprirà un segreto sulla moglie che gli toglierà il sonno per i giorni a venire: Paola è un’ammazzamariti. Raffaella, sorella di Gilberto, e Torquato, un Ispettore di Polizia, cercheranno di proteggerlo e di cogliere l’omicida in flagrante, ma non tutto è come sembra…

Clicca QUI per scaricare il testo in dialetto Empolese

Clicca QUI per scaricare il testo nella versione in Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *