InsanaMente

Compagnia TEATRAMICO

Mola di Bari (BA)

Genere: Spettacolo Itinerante di Teatro della Persona- “Sperimentale”

Lingua: Italiano

Anno della videoregistrazione: 2017

Durata: 120′

Autore: Adattamento a Cura di Rino Giuliani su Testi di Aldo Nicolaj

Regia: Pasquale Legretto – Carla Zanibellato

Piattaforma: YOUTUBE

Il CAST (in ordine alfabetico) – Breve sinossi dei MONOLOGHI di Aldo Nicolaj
Marilena BERARDI in Mater Amorosa
Le “premure” di una madre… il proprio figlio prigioniero e vittima di un “amore” degenerato e oramai privo di ogni ragionevole umanità.
Angela DIGIORGIO in Sale e Tabacchi
La vendetta è un piatto da servire freddo… il sale brucia e corrode le ferite dell’anima… ma la giustizia si compie ed ha l’odore acre del tabacco.
Rino GIULIANI in La Svista
“Nulla si crea e tutto si trasforma” … fotogrammi di una provocante reazione a catena… ed un urlo soffocato al sapore di rossetto … una cravatta sui tacchi a spillo!
Armando LORUSSO in Acqua e Sapone
L’ossessione per la pulizia verso se stesso ed il mondo… si trasforma in una macchinosa e vocazione allo “sterminio”… tra schizzi d’acqua e la schiuma di un bianco sapone!
Vanna MOCCIA in La Pianta di Limone
Un silenzio che oscura la mente… una bellezza da far “perdere la testa” … e la quotidianità di un amore vissuto all’ombra di un aspro e profumato albero di agrumi.
Vito ORLANDO in Il Cadavere
“Non è vero, ma ci credo” … e se la morte non fosse la fine di tutto?… ma solo l’inizio di un “velenoso avvenire”?… pianti e sorrisi in un deja vù da ri-vivere… per ri-cominciare!
Paola SALUSTIO in Nozze coi Sassi
Una sposa e un matrimonio che non si compirà mai… piedi nudi su sassi duri e freddi… la violenza, il dolore. E Fido… che passeggia tranquillo per “vendicare questo amore”.
Nico SPILLO in Solidarietà
Una gelosia esasperata commissiona una crudeltà… l’amicizia e la complicità spalancano le porte a “nuove prospettive” … ma la follia scioglie anche gli ultimi Sali da bagno.

Composizioni musicali originali : M° Vito Padovano
Canto dal vivo: Caterina Dellaere, Michele Panarosa, Katy Terrafino, Lorenzo Di Bari

“Insana mente gentes, in solitudine viventes, in hoc stultitia carcere, in aeternum dolentes” (La gente dalla mente insana, che vive in solitudine, in questa prigione di follia, in eterno sofferente)
INSANAMENTE: Solitudini… memorie… assenze… è un “percorso” di riflessione sulla quotidiana lotta contro l’ingiustizia – la violenza – la follia inevitabile, una mente stressata, provata, annientata, che perde la sua “sana” ragione d’essere per dare spazio alla parte più oscura e disumanizzata di sé. Un’ esperienza di “Teatro della Persona”, un dramma sulla follia umana, una particolare e coinvolgente Novità: dove la distanza tra “platea e palcoscenico” è annullata ed è di scena lo “Spett-Attore”!


I “deep link” dei video sono stati forniti a ilteatroamatoriele.it dalle compagnie, che se ne assumono tutte le responsabilità sia per i contenuti che per gli adempimenti legali in relazione alle normative vigenti sul diritto d’autore


Compagnia Amici del Teatro di Pianiga

Ancora sei ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *