Marmore (TR), 2 agosto 2019: la compagnia teatrale Arca alla rassegna di Teatro Dialettale

Prosegue alla Cascata delle Marmore (Terni) la VII edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Dialettale Archeologia Industriale e Vernacolo, il Teatro nelle nostre tradizioni, organizzata dalla Pro Loco di Marmore.
Venerdì 2 agosto alle 21.00, al sentiero 5 del Belvedere Superiore è di scena la Compagnia Teatrale Arca con la sua commedia I miracoli di don Pierino, rivisitazione in dialetto umbro di È asciuto pazzo ‘o parrucchiano, di Gaetano Di Maio, adattamento e regia di Graziano Sirci.

A Coste, un paesino di montagna di poche anime, il parroco Don Pierino fa di tutto per mantenere viva la fede delle sue pecorelle, anche se questo significa, un po’ troppo spesso, sostituirsi alla Divina Provvidenza facendo passare per miracoli eventi che il sacerdote manipola a fin di bene. Naturalmente il paese non manca di nutrire qualche diffidenza e i notabili del posto – il Sindaco, l’Avvocato, una Baronessa decaduta e una Nobildonna spiantata, spalleggiati dal Cardinale – sono decisi a vederci chiaro, non sospettando che le loro investigazioni produrranno esiti impensabili ed indesiderati. Per puro caso? Niente affatto, perché a muovere realmente i fili della vicenda è la machiavellica perpetua di Don Pierino, che ha il chiodo fisso di regolarizzare con il matrimonio un’unione di fatto, da cui è nato un bambino, tra l’ingenua maestrina del paese e il figlio della Baronessa. E se tutto questo non bastasse, ad ingarbugliare la storia ci si mette anche Modestino, il sagrestano, eternamente affamato ed inguaribilmente pasticcione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *