Chiaravalle (AN), 12 maggio 2018: La Tempesta al teatro Valle col Laboratorio Iride

Sabato 18 maggio alle 21.15, al Teatro Valle di Chiaravalle (Ancona), gli attori del Laboratorio Arte e Spettacolo Iride interpretano La tempesta, di William Shakespeare, regia di Gloria Santilli.

LA TEMPESTA è probabilmente la più importante delle commedie di Shakespeare in quanto viene sintetizzato il pensiero dell’autore e vengono trattati tutti i temi che compongono il suo teatro. E’ la commedia della “rigenerazione dell’anima” nella quale il superamento dei conflitti, trasformati da distruttivi in costruttivi, risiede proprio nella capacità di rinascita morale. Prospero è lo Shakespeare stesso che incatena nel cerchio della sua isola nemici, mostri, folletti, uomini onesti e uomini malvagi, e, con il tocco della sua bacchetta magica, conduce le situazioni più intricate a buon fine, conciliando i contrasti e risolvendo tutto nella comprensione e nel perdono. Ma, per saper perdonare gli altri, è necessario prima imparare a perdonare a se stessi: di qui la necessità di assumersi la responsabilità dei propri errori, delle proprie colpe, ed espiarli, rigenerandosi. Questo è l’itinerario dell’anima dal buio verso la luce e la riconciliazione finale con la vita umana, «un’ombra che cammina”.
Prospero rappresenta il potere illusionistico del teatro stesso: il drammaturgo, proprio come il mago, è colui che sa evocare una realtà fittizia, una vita di fantasia che, sulle scene, sembra vivere di vita propria e, rispetto alla quale, la vita reale appare non solo come la matrice originaria, ma, a sua volta, come una occasione per riflettere sulla labilità di tutte le cose

INFO E PRENOTAZIONI: cell. 3281275133 (Gloria Santilli)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *