Roma, dal 16 al 18 marzo 2018: la Compagnia Suaviter al Piccolo Teatro San Pio per la stagione teatrale di Con.Te.A.

Venerdì 16 marzo, al Piccolo Teatro San Pio, nell’ambito della Stagione Teatrale del Consorzio Teatro Amatoriale, parte il fine settimana a cura della Compagnia Suaviter, in scena sul palcosenico del bellissimo teatro della periferia sud-ovest di Roma con Il letto ovale, regia di Stefano La Malfa.

“Il Letto Ovale” è il titolo italiano dato a “Move over Mrs Markham”: una delle più esilaranti pièces teatrali scritta, negli anni Sessanta, da Ray Cooney e John Chapman.
Il testo originale ricalca le modalità note dello humor inglese, una commedia divertente e allegra, in versione tutta italiana, piena di ritmo e di ironia. Due coppie a confronto, ciascuno sa qualcosa che l’altro non deve sapere. In una coppia ci si tradisce e nell’altra no. Il tradimento domina la trama e un imprevisto farà scattare tutta un serie di equivoci, tra risate e colpi di scena.
Un eccentrico arredatore, Alistair, impegnato nella ristrutturazione dell’appartamento e una cameriera tedesca, Silvia. La vicenda si colora di tinte rosa quando Joanna si ritrova al centro di un intreccio di tradimenti, equivoci e incomprensioni, originate da una lettera d’amore finita nelle mani sbagliate. Da questo momento sarà un susseguirsi di colpi di scena che ribaltano continuamente le carte in tavola. Irrompono nella storia un uomo d’affari a caccia di avventure sentimentali (Walter), una bizzarra scrittrice in cerca di un contratto editoriale (miss Smythe) e una disinibita centralinista (miss Wilkinson). “Il letto ovale” è il fulcro della storia attorno al quale ruotano doppi sensi, inganni, scene piccanti, tradimenti, e piccole ripicche e dove ogni personaggio finge di essere qualcun altro in un vortice dal ritmo incalzante che troverà soluzioni solo nel finale. La commedia scritta da Ray Conney e John Chapman, è un perfetto meccanismo comico che mantiene viva l’attenzione dello spettatore per tutta la durata dello spettacolo.

Orari: venerdì 16 e sabato 17 ore 21.00, domenica 18 ore 18.00
Per info e prenotazioni: 3338925441 oppure 3495777991

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *