Cologna Veneta (VR), 11 marzo 2018: La Compagnia L’Archibugio al Teatro Comunale

Anche se con qualche giorno di ritardo, domenica 11 marzo la Compagnia Teatrale L’Archibugio celebra la festa della donna in un evento gratuito organizzato dell’Associazione Pensionati Attivi Colognesi: alle 15.30, sul palcoscenico del Teatro Comunale di Cologna Veneta (Verona), va in scena La bisbetica domata, di William Shakespeare, regia di Giovanni Florio.

Nella Padova dell’ultima decade del XVI secolo la casa del mercante Battista Minola è assediata dai pretendenti della sua dolce figlia Bianca. Ma casa Minola ha le sue regole: Bianca, figlia minore, non potrà prendere marito prima della sorella maggiore Caterina. Ma bisbetica com’è, chi se la sposerebbe mai? Eppure Petruccio, un giovane avventuriero appena giunto da Verona con molti denari e pochi scrupoli, si dice pronto ad accettare la sfida. E mentre tra Petruccio e Caterina va in scena il più pazzo corteggiamento che Padova abbia mai visto, i pretendenti di Bianca si intrufolano in casa Minola mascherati da improbabili e goffi precettori.
La famosa commedia di Shakespeare, nell’adattamento allestito dalla compagnia leonicena, ha ritmi incalzanti e presenta la vicenda con la cifra propria de L’Archibugio, compagnia specializzata in rappresentazioni storiche: una lettura comico-brillante dell’opera, in cui il passato viene analizzato con spirito vivace, ironico e leggero, coniugando la Padova immaginifica del bardo con spaccati di un Veneto reale, al contempo elegante e rude, colto e popolare.
La bisbetica domata, in repertorio dal giugno 2012, ha calcato e sta calcando diversi palchi in tutto il Veneto, superando le 30 repliche. Diverse anche le location: palcoscenici teatrali, cave di pietra, giardini, castelli ed arene…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *