Presidente, ci dica. Intervista al presidente della compagnia I Millepiedi

Agostino Bovienzo è il responsabile della Compagnia I Millepiedi dal 2009, anno di fodazione della compagnia stessa.

Presidente, ci dica:

QUAL È LO SPIRITO CHE ANIMA LA COMPAGNIA E PER QUALI SCOPI È NATA?
La compagnia è nata nell’ambito dell’oratorio con lo scopo di dare ai ragazzi e adulti la possibilità di esprimere le proprie doti.. Nel nostro gruppo abbiamo chi scrive testi, chi realizza balletti coreografici, chi canta, chi crea costumi, chi inventa scenografie e chi recita semplicemente. E siamo sempre pronti ad accettare chiunque voglia mettersi in gioco.

QUALI SONO LE MAGGIORI DIFFICOLTÀ CHE DOVETE AFFRONTARE?
Il problema è quello di reperire i fondi per poter mettere in scena le commedie.

IN CHE MODO, IN BASE ALLA SUA ESPERIENZA, QUESTE DIFFICOLTÀ POSSONO ESSERE SUPERATE?
Di solito, operando all’interno di una parrocchia, organizziamo dei mercatini e invitiamo delle case di distribuzione materiali che facendo pubblicità ai loro prodotti ci danno un “free”. Tutte entrate che poi vengono utilizzate per pagare la SIAE, l’affitto del teatro e il materiale per le scene. E cosi ogni anno perché alla fine non rimane nulla…

COSA SOGNA, UN PRESIDENTE, PER LA SUA ASSOCIAZIONE?
Come associazione il nostro sogno è quello di realizzare, coinvolgendo altre compagnie amatoriali, una rassegna teatrale nella nostra zona aperta a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *